venerdì 18 novembre 2011

CheeseCake

Questo è un dolce quasi sempre presente nel mio frigorifero...ne andiamo matti!
Ci vuole un pò di attenzione nel prepararla ma alla fine è una ricetta abbastanza facile.


Ho diviso gli ingredienti in tre parti;

Per la base

250 gr di biscotti tipo digestive
150 gr di burro
2 cucchiaio di zucchero di canna

per la crema al formaggio

600 gr di formaggio Philadelphia
2 uova 1 tuorlo
100 gr di zucchero
1 bustina di vanillina
20g amido di mais
il succo di 1\2 limone
100ml panna

per la sour cream

200 ml di panna acida
un po’ di succo di limone
2 cucchiai di zucchero a velo
1 bustina di vanillina

Procediamo "per strati".
Per la base; 
Tritate i biscotti digestive nel mixer insieme allo zucchero di canna.
Intanto fate sciogliere il burro  in un pentolino per poi unirlo ai biscotti amalgamando per bene il tutto.

Imburrate una tortiera a cerchio apribile e ritagliate un disco di carta da forno dello stesso diametro del fondo della tortiera e due strisce della stessa altezza dei bordi, quindi foderate la tortiera AVENDOLA PRECEDENTEMENTE IMBURRATA .

Versate il composto di biscotti sul fondo della tortiera  e con le dita livellate.  Mettete la teglia nel frigo per qualche ora.
Preriscaldate il forno a 180 gradi.

per la crema al formaggio;
Mettete in una ciotola le uova, la vanillina e lo zucchero lavorate un poco e poi aggiungete il FORMAGGIO , poi sempre mescolando,  il succo di limone , la maizena , una presa di sale ed in ultimo senza montarla, la panna, continuando ad amalgamare tutto insieme.
Versate la crema ottenuta nella tortiera con la base di biscotto, infornate a 160° per 50 minuti.
A cottura avvenuta , spegnete il forno, e lasciate riposare il cheesecake per 30 minuti nel forno spento e con la porta leggermente aperta.

per la sour cream;
Quando il cheesecake sarà ben freddo, mischiate la panna acida con i due cucchiai di zucchero e la bustina di vanillina ; versate il composto sul cheesecake e spalmatelo sulla superficie della torta .
Mettere  il cheesecake in forno a 180-190° per 5 minuti in modo da glassare la panna, dopodichè ,  una volta freddo, riporlo  nel frigorifero per almeno mezza giornata.

Importante....durante la cottura non aprire il forno prima di 30-40 minuti dall’inizio della cottura, per evitare rovinosi “afflosciamenti” del cake.

Questa torta generalmente viene accompagnata con del caramello o con una salsa di fragole, che si ottiene frullando 300gr di fragole,120gr di zucchero e un cucchiaio di limone....successivamente messi un un pentolino a fuoco basso per 35/40 minuti, per addensare il liquido in eccesso. Si lascia poi raffreddare e si mette sulla fetta di torta.

Provatela perchè è ottima!

MagaFornella 

5 commenti:

  1. Buona la cheesecake!

    RispondiElimina
  2. che ricetta invitante!!! un dubbio: la base del biscotto deve essere infornata? nelle indicazioni dici solo di preriscaldare il forno a 180° ma poi nulla su i tempi di cottura...
    grazie, Carlo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, la base di biscotto va messa in frigo mentre si prepara la crema al formaggio...successivamente, quando aggiungi al biscotto la crema, inforni.
      Ho scritto preriscaldare il forno altrimenti, quando sei pronto per infornare, devi aspettare che arrivi a temperatura.

      Ciao Carlo, a presto!

      Elimina
  3. Ciao MagaFornella! ho seguito le fasi della preparazione della tua ricetta passo passo e il risultato è stato a mio dire ottimo. uma mia amica mi ha detto però che la base di biscotti è venuta un po' morbida e che invece deve essere croccante...non ho termini di confronto: vorrei un parere da te e nel caso in cui deve e ssere croccante come fare. un altro quesito è questo: durante la cottura nello stampo a cerniera ho notato che parte del burro sciogliendosi fuoriesce: è normale? baci e abbracci Marika

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Marika.... ti rispondo solamente ora perchè sono stata un pò assente dal blog.
      Per quanto riguarda la base ha ragione la tua amica, deve essere croccante...con le dosi che ho messo e dopo averla tenuta in frigo dovrebbe venirti croccante.
      Il fatto che un pò di burro fuoriesca si può evitare foderando con la carta da forno fin sopra alla fessura.
      Prova di nuovo e fammi sapere.
      Un saluto,
      MagaFornella

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...